Download brochure Servizi Tecnici di Campo

Controlli e verifiche

La fb.m. s.r.l., con i suoi tecnici, fornisce ogni tipo di attività ingegneristica di campo, finalizzata al reperimento delle informazioni di progetto, mediante tecnologie tradizionali di rilievo fino all’utilizzo di macchinari sofisticati come il laser scanner o il drone. Inoltre fornisce assistenza tecnica di cantiere durante le fasi realizzative del progetto, fino alla consegna degli impianti al cliente.

Attività di rilievi in campo
Reperimento di informazioni e controllo della documentazione durante la fase iniziale della progettazione. A montaggi ultimati, se richiesto, possono essere eseguiti rilievi per aggiornamento della documentazione “come costruito” (As-Built).

Assistenza ai montaggi
A personale qualificato nelle varie discipline (meccanica / civile / elettrico / strumentale), viene affidato il compito di supervisionare le operazioni di montaggio, rilevare e risolvere eventuali incongruenze tecniche, presenziare le operazioni di collaudo e controllare la contabilità delle singole imprese.

Assistenza al precommissioning  e commissioning
Dopo il completamento meccanico i tecnici fb.m. s.r.l., unitamente alla Committente verificano che la costruzione dell’impianto corrisponda alla progettazione approvata, attraverso la stesura di una lista degli eventuali difetti da correggere (CHECK-LIST).
Eseguiti gli interventi relativi alla suddetta check-list, l’impianto si considera pronto per l’avviamento.
Si procede pertanto ad effettuare tutte le operazioni previste dallo Stabilimento per predisporre l’impianto alle prove di fattibilità.

Lo Start Up
E’ il culmine di un progetto, dove tutti gli aspetti di progettazione, di sicurezza e funzionamento devono convergere al fine di conseguire il primo avviamento, l’adeguamento dei parametri di funzionamento ed il test run finale.

Si effettuano rilievi topografici di varia natura  e con varie tipologie di strumenti: GPS, Stazione Totale Integrata ed in particolar modo con la tecnologia Laser Scanner.

Con queste  apparecchiature è possibile eseguire rilievi topografici con elevata precisione e tempi notevolmente ridotti se paragonati alle metodologie di rilievo tradizionali.

Il Laser Scanner è uno strumento capace di leggere ed acquisire le coordinate di una porzione di territorio o della superficie di un oggetto, questa attività viene svolta in maniera sistematica, automatica, veloce e grazie alla sua versatilità, tale strumento è in grado di farci eseguire grandi rilievi in modo rigoroso ed in tempi minimi.

Il Laser Scanner Terrestre ha di fatto rivoluzionato la metodologia di rilievo geometrico e meccanico oltre che di strutture particolari come i versanti in roccia o di materiali di riporto.

Tale apparecchiatura, mediante la generazione di un impulso laser, legge e registra la parte di segnale riflessa dall’oggetto rilevato. Tutti i punti rilevati vengono quindi identificati con i 7 parametri seguenti: le tre coordinate x,y,z, il fattore di riflettanza del materiale colpito ed il valore colore costituito dai parametri RGB (Red, Green, Blue). Le scansioni consentono agli operatori di raccogliere in tempi brevi quantità di punti sino ad oggi inimmaginabili (milioni di punti/ora), rendendo possibile lo sviluppo, di grandi quantità di lavoro con particolare precisione ed in tempi brevi.